La Corri Catania entra nel vivo, città mobilitata

La presentazione della Corri Catania 2012 al Comune
La presentazione della Corri Catania al Comune

Dopo la prima presentazione all’Unità Spinale del Cannizzaro, destinataria dell’iniziativa grazie al progetto “Oltre le barriere”, la Corri Catania entra nel vivo e “svela” i dettagli della giornata. Anzi: del week-end, visto che venerdì, prima della corsa-camminata di solidarietà di domenica 15 aprile, in piazza Università aprirà il “Villaggio dello sport” con stand e un ricco programma di attività sportive (basket, ginnastica, lotta, judo, jujitsu, pallavolo, scherma, tennistavolo e tanto altro ancora), di moda, musica, danza e intrattenimento.

 

Il calendario è stato illustrato a Palazzo degli Elefanti, dove si è tenuto l’ultimo incontro prima del via. Presenti gli organizzatori, il presidente e il vice presidente dell’Asd Corri Catania Carmelo Prestipino e Giovanni Nania con la responsabile organizzativa Elena Cambiaghi, il sindaco Raffaele Stancanelli, gli assessori allo Sport, Ottavio Vaccaro; alla Polizia Municipale, Massimo Pesce; alla Pubblica Istruzione, Vittorio Virgilio, e all’Ecologia, Claudio Torrisi, per la tradizionale consegna della maglietta e del pettorale dell’evento. “Ringraziamo gli organizzatori per aver pensato alla nostra struttura come destinataria dei fondi raccolti con la vendita delle magliette e dei pettorali della corsa – ha detto la dott.ssa Maria Pia Onesta, responsabile dell’Unità Spinale del Cannizzaro – ma soprattutto per aver coinvolto i disabili nel tour di promozione dell’evento favorendone così una piena integrazione”.

All’incontro hanno partecipato anche tanti campioni e personaggi dello sport: Max Vinti e Umberto Trebar dell’Amatori Catania di rugby; gli olimpionici Maria Cocuzza (ginnastica); Maddalena Musumeci (pallanuoto) e Salvo Campanella (lotta); i presidenti della Federnuoto Sicilia, Sergio Parisi, del Cus Catania, Luca Di Mauro, e del Calcio Catania Antonino Pulvirenti. Ospiti anche il prof. Sergio Regalbuto dell’Ufficio Scolastico Provinciale e il prof. Ignazio Russo del Panathlon Club Catania. La Corri Catania scatterà alle 10 di domenica e sono attese al via migliaia di persone che affronteranno il percorso di circa 4 km a passo libero. Una corsa-camminata di solidarietà che finanzierà l’acquisto di ausili ad alta tecnologia e l’allestimento della palestra per i bambini affetti da spina bifida della nuova Unità Spinale Unipolare dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro.

Devi essere loggato per potere lasciare un commento Login